Il forum di SICUREZZAONLINE è stato ideato, realizzato e amministrato per oltre 15 anni da Giuseppe Zago (Mod).
A lui va la nostra gratitudine ed il nostro affettuoso ricordo.
News: Il Forum avrà presto una nuova e moderna veste grafica! ;-)

Regole Auree

Benvenuto

Il Forum SICUREZZAONLINE.IT è a disposizione di tutti coloro che vogliono impegnarsi per la diffusione delle basi necessarie alla tutela di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro ed anche in ambiente domestico, stradale, sociale, ludico ecc...
Chi sceglie di frequentare il forum sicurezzaonline.it si riconosce in questo proposito e, tacitamente, sottoscrive un impegno morale per dare il suo contributo in tal senso verso la community.
Chiunque può partecipare ai lavori del forum previa registrazione.

Prima di scrivere un quesito nel “Forum” di Sicurezzaonline.it leggi e fai tue queste 10 REGOLE AUREE

  1. Regola UNO

    1. Il forum non è una rubrica “l’esperto risponde” 😊.

      Se hai bisogno di reperire una norma, una circolare o quant’altro, ci sono opportuni siti istituzionali sui quali puoi effettuare delle ricerche.
      Sa hai invece intenzione di approfittare della disponibilità dei partecipanti per reperire consulenze “pronta cassa” ci sono decine e decine di gruppi Facebook, Instagram ecc. che possono fare al caso tuo.

      Se invece in rete non riesci a reperire ciò di cui hai bisogno, vuoi confrontarti in maniera costruttiva su alcuni argomenti o semplicemente vuoi un parere di colleghi un po' più esperti di te in determinate tematiche, sei il BENVENUTO, non resta che seguire tutte le altre regole auree. #
  2. Regola DUE

    1. Se una volta fatta la ricerca non si trova ancora risposta al quesito NON SI INSERISCE ANCORA LA DOMANDA NEL FORUM ma si entra nel forum stesso e si usa la funzione “Cerca” (in alto a destra) digitando la parola o la frase cercata e si scorre con MASSIMA ATTENZIONE tutti i messaggi del passato che vengono restituiti.

      Sappiamo bene che il lavoro di ricerca non è molto divertente, e che si fa sempre prima a chiedere che a cercare, ma ti chiediamo un piccolo sforzo: la regola numero 1 è davvero la solida base dalla quale partire, come le basette di un ponteggio ben montato per intenderci. #
  3. Regola TRE

    1. Se la ricerca risultasse ancora infruttuosa allora e solo allora si apre un “NUOVO ARGOMENTO” .
      Il titolo (massimo 50 caratteri, compresi gli spazi) del quesito deve essere preciso e chiaramente indicativo dei contenuti dello stesso.
      Inseriscilo nella giusta sessione del forum per massimizzare l’efficacia della discussione.
      Sarebbe difficile rispondere ad una discussione sulla pericolosità di agente chimico se posto l’argomento nel forum “formazione”.
      Sarebbe un po' come andare a caccia di campi elettromagnetici con un fonometro, o di virus con un metro.

      Il tuo quesito avrà maggiori possibilità di suscitare una discussione costruttiva se sarà espresso in maniera sintetica ma circostanziata.
      Poi per gli amanti delle risposte lunghe ci penserà la nostra Nofer. #
  4. Regola QUATTRO

    1. È ritenuto scorretto nei confronti di tutti i partecipanti ai lavori della community scrivere quesiti identici (o comunque assimilabili) nel nostro forum e in altre communities al solo scopo di ottenere pareri diversi o la “consulenza” migliore. #
  5. Regola CINQUE

    1. Quando si inserisce un intervento alla fine della lista dei messaggi (= thread) si deve rispondere sempre usando il tasto “invia risposta” presente in alto e in basso a sinistra del thread.

      Il tasto “riporta” presente all'interno del singolo messaggio (= post) deve essere utilizzato se, e solo se, si vuole riportare, appunto, l'intero messaggio od una parte dello stesso (citazione) per poi dare una risposta contestualizzata al post così riportato.

      Solo se è estremamente necessario rispondere ad un messaggio intermedio si utilizza il tasto “riporta” presente in corrispondenza allo specifico post interno al quale si vuole rispondere. #
  6. Regola SEI

    1. I nuovi visitatori devono frenare il loro entusiasmo per la scoperta del forum e non devono tempestare di continue richieste, anche più volte nello stesso giorno, i disponibilissimi collaboratori della community.

      Si rischia di diventare troppo insistenti e, alla fine, mal visti dalla community non ricevendo alcuna risposta alle continue domande (che devono comunque essere sempre circostanziate e dettagliate e non limitarsi a quesiti banali che trovano risposta nella semplice lettura dei testi legislativi e/o normativi).

      Quindi sempre calma e moderazione sia nei toni, che nel numero di “posts” (= messaggi) e, soprattutto, non si deve mai sollecitare le risposte (questo, detto per inciso, vale naturalmente per tutti, novizi o meno).

      Se un post rimane senza risposta ci sono sicuramente dei motivi (mancanza di tempo, quesito banale, risposta già data in altri threads, ecc...) per cui non è considerato corretto invitare i collaboratori della community a dare risposte a posts rimasti inevasi.

      Non è, altresì, piacevole (e questo vale sia per i nuovi che per i frequentatori abituali del forum) fare troppe domande all'interno di uno stesso messaggio e non rimanere in argomento (= in topic) con l'oggetto del messaggio stesso.

      È poi consuetudine consolidata che se una discussione viene bloccata da uno dei moderatori, non deve essere riaperta nuovamente dall'utente al quale è stata bloccata o da qualsiasi altro partecipante alle discussioni. #
  7. Regola SETTE

    1. Il Forum è una bacheca virtuale per discutere problemi reali che si presentano sul lavoro quotidianamente in materia di sicurezza e salute sul lavoro, oppure in campo ambientale sempre in relazione ad attività produttive.

      Sono, pertanto, sgraditi i “posts” che palesemente richiedono delle vere e proprie consulenze (che si possono capire tranquillamente ad una semplice lettura, anche se a volte “mascherate”).

      Non è possibile per la stessa persona postare con diversi nick - name (allo scopo, magari, di bypassare il divieto di richiesta di consulenza o, comunque, per qualsiasi altro motivo). Verranno, pertanto, bannati (ovvero eliminati) tutti gli ulteriori nick in modo da mantenere solo il nick - name principale. #
  8. Regola OTTO

    1. Può sembrare scontato, ma ci teniamo molto a raccomandare a tutti di non usare linguaggio o allusioni scurrili, a non fare espliciti riferimenti politici, a non fare pubblicità (diretta o indiretta che sia) ad iniziative (anche gratuite) di qualsiasi genere che coinvolgano direttamente e/o indirettamente società o enti di qualsiasi natura esse siano, ecc...

      Viene, inoltre, fatto espresso divieto di inserire qualsiasi riferimento/link a siti di aziende/enti di natura privata.

      Sono consentiti solo riferimenti/link a siti di carattere istituzionale (Ministeri, INAIL, ISPESL, Vigili del Fuoco, Istituto Superiore della Sanità, ecc.).

      Non sono considerati istituzionali i siti di associazioni e similia che, pur non avendo scopo di lucro, richiedono il pagamento di una quota per l'iscrizione.

      Si ricorda, inoltre, che il forum è una piattaforma messa a disposizione GRATUITAMENTE per qualsiasi DISCUSSIONE PUBBLICA in materia di sicurezza e salute sul lavoro e NON PER:
      1. trovare/offrire impiego;
      2. pubblicizzare direttamente e/o indirettamente la propria o altrui attività utilizzando il proprio nome e cognome (nei post è consentito solo l'impiego del nome proprio o di uno username di fantasia), il proprio sito internet o e-mail, la propria fotografia (e cmq in genere fotografie di persone fisiche), marchi o simili relativi alla propria o altrui attività, documenti che riportino al loro interno acronimi, sigle, ecc... che possano rendere rintracciabile (anche utilizzando un solo estratto del documento stesso), tramite i motori di ricerca, il sito non istituzionale, commerciale, ecc... di provenienza dei documenti stessi;
      3. cercare di contattare o cercare di scoprire in qualsiasi modo l'identità di persone/aziende o fare domande che violano direttamente e/o indirettamente la privacy e/o che esulano dall'oggetto della discussione;
      4. cercare, direttamente e/o indirettamente, di procacciare (o di farsi contattare da) autori (o possibili autori) di libri, riviste e simili;
      5. pubblicizzare direttamente e/o indirettamente i propri account nei social networks e/o invitare direttamente e/o indirettamente utenti a diventare amici, followers (e analoghi) e/o a registrarsi in social networks, a iscriversi a fan clubs, ad aderire a qualsiasi forma associativa di professionisti, datoriale, sindacale, ecc...;
      6. cercare di raccogliere, direttamente e/o indirettamente, iscrizioni, adesioni, proseliti, testimonianze, ecc... per petizioni, segnalazioni, pubblicazioni, elaborazione di software, riunioni, seminari, convegni, rimpatriate, cene, denunce online, ecc... od invitare i partecipanti al forum ad iniziative analoghe di qualsiasi genere esse siano sia all'interno della community che all'esterno della stessa;
      7. per denunciare qualsiasi tipo di accadimento (per denunce, esposti o altro, anche se giustificati, ci si deve rivolgere direttamente agli organismi preposti);
      8. cercare di essere contattati o contattare persone con la scusante di mettere a disposizione (o di ricevere) del materiale utile per il lavoro o similia. A tal proposito l'eventuale uso delle mail private (o l'esposizione pubblica delle stesse nelle discussioni) viene considerato da noi scorretto sia nei confronti del nostro lavoro che del lavoro che mettono a disposizione, pubblicamente e gratuitamente, tutti gli utenti attivi del Forum e potrebbe comportare la cancellazione definitiva dal Forum.
        Se, in via eccezionale, c'è la necessità di contattare qualcuno rimangono a disposizione gli amministratori del Forum (al seguente indirizzo e-mail: webmaster@sicurezzaonline.it) che poi faranno da tramite, se ritengono motivata la richiesta ed ottemperante le regole auree, con la persona interessata;
      9. rendere facilmente identificabili luoghi, persone e fatti;
      10. raccogliere direttamente e/o indirettamente adesioni o proporre la partecipazione a fiere, seminari, convegni, workshop, corsi, newsletter, blog, ecc..., istituzionali o non istituzionali, a pagamento e non;
        e per qualsiasi altro fine non altrimenti specificato sopra che esuli dalla filosofia con cui è nata e viene mantenuta in vita quotidianamente la nostra community ossia
      LA DIFFUSIONE PUBBLICA DELLA CULTURA DELLA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO NEL NOSTRO PAESE #
  9. Regola NOVE

    1. Per approfondire le Vostre conoscenze sul galateo del web (chiamato “netiquette”) potete vedere, per esempio, questi documenti "catturati" in rete (ma se navigate un pò ne potrete trovare sicuramente anche molti altri):

      http://it.wikipedia.org/wiki/Netiquette
      http://www.matapp.unimib.it/~marina/doc ... /netiq.pdf
      http://punto-informatico.it/p.asp?i=35726

      Nell' informativa/liberatoria legale trovate ulteriori indicazioni che devono essere, in generale, rispettate. #
  10. Regola DIECI

    1. Un comportamento educato è comunque principio di base per la frequentazione della nostra community per cui quando si pone un quesito costa poco anteporre un 'Per cortesia ...' e concludere con un 'Grazie anticipate a chi potrà rispondermi (o similari).
      Eventuali osservazioni sul modo di operare degli amministratori della community non devono essere fatte all'interno della community stessa ma inviando una mail a webmaster@sicurezzaonline.it .

      Per ulteriori informazioni relative ai termini per la registrazione, copyright, responsabilità, ecc... dovete consultare la pagina di cui al link riportato di seguito la cui accettazione è obbligatoria per la registrazione dell'utente (l'utente registrato ha la possibilità, dopo aver fatto il Login nel menù del Forum in alto a destra, di consultare e scaricare tutti gli allegati inseriti dagli altri registrati e, a sua volta, può inserire documenti, fotografie, ecc... in calce ai messaggi che scrive nel Forum): ucp.php?mode=terms

      La registrazione nel Forum è gratuita e di durata illimitata.

      Speriamo che quanto più sopra elencato possa essere utile a tutti perchè la nostra community continui a svolgere la sua concreta e seria funzione di reale strumento per la diffusione del corretto approccio ai tanti aspetti in materia di TUTELA DI SALUTE E SICUREZZA che troppo spesso appaiono affrontati un po' troppo approssimativamente nel nostro Paese. #

Lo Staff di Sicurezzaonline.it si riserva la facoltà di modificare il presente regolamento dandone annuncio nell'apposita sezione del Forum.

Buon lavoro a tutti e benvenuti nella nostra community.

I moderatori
Sicurezzaonline.it