Il forum di SICUREZZAONLINE è stato ideato, realizzato e amministrato per oltre 15 anni da Giuseppe Zago (Mod).
A lui va la nostra gratitudine ed il nostro affettuoso ricordo.
News: Il Forum avrà presto una nuova e moderna veste grafica! ;-)

Strana richiesta Asl

In questo Forum DEVE scrivere chi si e' registrato da poco e non conosce bene le regole scritte e non scritte della nostra community, chi si occupa da poco di sicurezza o chi non e' certo che il suo quesito possa trovare spazio nei Forum principali.
Ricordiamo che nei nostri Forum esistono le REGOLE AUREE che devono essere sempre rispettate da tutti!
Rispondi
Avatar utente
pitio11
Messaggi: 97
Iscritto il: 21 mar 2013 10:32
Località: roma

Strana richiesta Asl

Messaggio da pitio11 »

Buongiorno, vi spiego brevemente : ho due aziende divise A e B , dove A è un bar pasticceria e B e il suo laboratorio (dove producono past,torte ecc.) ma sono due società distinte.
Operano in un locale su due piani, A al piano terra e B al piano interrato, l'unico accesso di B è una scala che si trova al piano terra,e quindi di fatto dentro l'attività di A.
La Asl, per dare autorizzazione, mi chiede un DUVRI nel quale inserire solamente interferenza riguardante un'eventuale emergenza ed esodo...sinceramente,non mi è mia capitato di inserire nel DUVRI l'interferenza da esodo...
La mia domanda è : è corretto oppure devo cercare di far capire all'ispettore che il DUVRI va usato in altro modo?
Avatar utente
ursamaior
Messaggi: 4834
Iscritto il: 16 dic 2004 14:01
Località: L'isola che non c'è

Messaggio da ursamaior »

Hai ragione, il DUVRI è un'altra cosa.
Però il DM 10 marzo 1998 impone l'obbligo di coordinamento tra due soggetti diversi in caso come questi.
Non un DUVRI ma un piano di emergenza coordinato
Lo Stato è come la religione: vale se la gente ci crede (Errico Malatesta)
Avatar utente
pitio11
Messaggi: 97
Iscritto il: 21 mar 2013 10:32
Località: roma

Messaggio da pitio11 »

ursamaior ha scritto:Hai ragione, il DUVRI è un'altra cosa.
Però il DM 10 marzo 1998 impone l'obbligo di coordinamento tra due soggetti diversi in caso come questi.
Non un DUVRI ma un piano di emergenza coordinato
Il Piano di emergenza coordinato è stato fatto,con tanto di procedure in caso di emergenza, ho cercato di dirglielo, ma mi richiedono amche un Duvri,che fare...faró questo benedetto Duvri indicando che l'unica interferenza puó veroficarsi in un eventuale esodo...povero me...;(
Avatar utente
Casi
Messaggi: 58
Iscritto il: 10 mar 2014 20:26

Messaggio da Casi »

Non potrebbe essere dovuto al contratto che immagino esista tra A e B? Il laboratorio vende semplicemente un prodotto alla pasticceria oppure c'è qualcosa di diverso?
Come si "relazionano" contrattualmente A e B?
Avatar utente
pitio11
Messaggi: 97
Iscritto il: 21 mar 2013 10:32
Località: roma

Messaggio da pitio11 »

Nessun contratto se non quello di fornitura, anche la proprietá dei due locali é diversa...
Avatar utente
ursamaior
Messaggi: 4834
Iscritto il: 16 dic 2004 14:01
Località: L'isola che non c'è

Messaggio da ursamaior »

Nessun contratto, nessun DUVRI.
Vabboh, siamo sulla produzione di carta a pressione...
Lo Stato è come la religione: vale se la gente ci crede (Errico Malatesta)
Avatar utente
pitio11
Messaggi: 97
Iscritto il: 21 mar 2013 10:32
Località: roma

Messaggio da pitio11 »

ursamaior ha scritto:Nessun contratto, nessun DUVRI.
Vabboh, siamo sulla produzione di carta a pressione...
povero me :) anzi poveri noi :)
Avatar utente
Casi
Messaggi: 58
Iscritto il: 10 mar 2014 20:26

Messaggio da Casi »

Intendevo, più che altro, se non ci fossero "miscugli" di personale o attrezzature tra le due attività, previsti dal contratto.
Immaginando che il laboratorio sia "di servizio" alla vendita, l'unica cosa che mi era venuta in mente è che potesse esserci concretamente una qualche forma di interferenza...
Avatar utente
pitio11
Messaggi: 97
Iscritto il: 21 mar 2013 10:32
Località: roma

Messaggio da pitio11 »

Nessuna interferenza, poichè per i dipendenti del laboratorio è vietato usare le attrezzature del bar e anche viceversa,l'unica cosa che hanno in comune è appunto l'uscita
Rispondi

Torna a “FORUM FILTRO”