Il forum di SICUREZZAONLINE è stato ideato, realizzato e amministrato per oltre 15 anni da Giuseppe Zago (Mod).
A lui va la nostra gratitudine ed il nostro affettuoso ricordo.
News: Il Forum avrà presto una nuova e moderna veste grafica! ;-)

Macchinario "autocostruito" ante '96

Titoli II, III, V, Direttive, Spazi confinati, ecc...
Rispondi
Avatar utente
birdofprey
Messaggi: 674
Iscritto il: 27 apr 2011 11:18

Macchinario "autocostruito" ante '96

Messaggio da birdofprey »

Come da oggetto.

Chiaramente privo di qualsiasi tipo di documentazione e/o manuale.

E' "regolarizzabile" se una ditta di costruzione macchine lo revisiona e ne attesta la conformità ai requisiti dell'allegato V ?
Avatar utente
weareblind
Messaggi: 2964
Iscritto il: 07 ott 2004 20:36

Re: Macchinario "autocostruito" ante '96

Messaggio da weareblind »

Ritengo di sì. Macchina antecedente il settembre 1996, allineata a Allegato V del D.Lgs 81/2008.
Che cosa cambi tra tale allegato e una dich conf CE è da capire.
We are blind to the worlds within us waiting to be born
Avatar utente
ironlui
Messaggi: 5
Iscritto il: 09 mar 2023 15:57
Località: Udine

Re: Macchinario "autocostruito" ante '96

Messaggio da ironlui »

La conformità ai requisiti dell'allegato V di fatto non esiste.
Ne risponderà sempre il DL che solo in caso di vendita, noleggio, locazione o concessione d'uso dovrà attestare la rispondenza all'allegato V.
Mi raccomando che "la revisione" deve essere fatta cum grano salis e basarsi sempre e comunque sullo stato della regola dell'arte stabilito dalla normazione tecnica.
Di fatto gli RGS dell'allegato V non sono poi così lontani dai RES della Direttiva macchine (con i dovuti limiti); il modo per garantirne la rispondenza son sempre le stesse norme tecniche.
Rispondi

Torna a “Luoghi di lavoro, Macchine, Impianti”