Il forum di SICUREZZAONLINE è stato ideato, realizzato e amministrato per oltre 15 anni da Giuseppe Zago (Mod).
A lui va la nostra gratitudine ed il nostro affettuoso ricordo.
News: Il Forum avrà presto una nuova e moderna veste grafica! ;-)

Cantiere e CPI

Applicazione codice, valutazioni e pratiche VVFF, Titolo XI, ecc...
Rispondi
Avatar utente
ingmang
Utente registrato
Utente registrato
Messaggi: 56
Iscritto il: 18 ott 2004 17:41

Cantiere e CPI

Messaggio da ingmang »

Ristrutturazione completa di un edificio soggetto a CPI. Durante il cantiere il CPI continua a valere, anche se vengono smontate porte tagliafuoco, chiusi percorsi d'esordio e disattivati rilevatori e allarmi?
In particolare devo mantenere in efficienza la rete antincendio?
Avatar utente
c_c
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 215
Iscritto il: 29 set 2006 11:56
Località: Roma

Re: Cantiere e CPI

Messaggio da c_c »

Il cantiere fa cessare l'attività in possesso del CPI?
Se la risposta è sì, il CPI inteso come l'insieme delle misure in esso formalizzate, viene sospeso e verrà sostituito da una nuova gestione del rischio incendio specifica del cantiere.

Se invece il cantiere viene installato senza sospendere l'attività. Il "CPI", sempre inteso come l'insieme delle misure di prevenzione e protezione, rimane.
In questo caso, ogni conseguenza derivante dalla presenza del cantiere su una di quelle misure va rilevata, e compensata.

My two cents
Servono osti, non sommelier. Lasciate stare la "cultura della sicurezza", diffondetene l'abitudine
Rispondi

Torna a “Prevenzione incendi, ATEX, ADR”