Il forum di SICUREZZAONLINE è stato ideato, realizzato e amministrato per oltre 15 anni da Giuseppe Zago (Mod).
A lui va la nostra gratitudine ed il nostro affettuoso ricordo.
News: Il Forum avrà presto una nuova e moderna veste grafica! ;-)

GP come obbligo in azienda

Titoli IX e X, visite mediche, malattie professionali, ecc...
Rispondi
Avatar utente
Alemagro
Messaggi: 6
Iscritto il: 28 lug 2021 11:18
Località: Serravalle Pistoiese

Re: GP come obbligo in azienda

Messaggio da Alemagro »

Almeno torniamo a parlare di sicurezza e non di quanto sia a livella l'orizzonte...

Secondo me (nell'ottica della prevenzione dei contagi), non sarebbe un'idea così sbagliata. Come giustamente dicevi te, nella peculiarità del caso, la pacca sulla spalla o l'abbraccio possono sfuggire all'obbligo del distanziamento. Posto che un gesto di consolazione sia "salutare" quanto una mascherina chirurgica, credo che una tutela dei presenti, tramite l'esibizione del green pass, sia almeno consigliabile, se non esplicitamente lecita.

Io da parte mia, consiglierei il controllo greenpass. Poi sta alla sensibilità e attenzione del gestore, valutare quando essere pignolo e quando lasciar correre. Mi spiego: se il parente inconsolabile e no-vax/no-greenpass vuole entrare a dare un estremo saluto, credo non sia facile tenerlo fuori. Magari il gestore, può con la scusa dell'assembramento, tenerlo fuori finché non ci sia poca gente e il distanziamento possa essere rispettato...

Poi a parole è facile, nei fatti un po' meno...
Avatar utente
birdofprey
Messaggi: 550
Iscritto il: 27 apr 2011 11:18

Re: GP come obbligo in azienda

Messaggio da birdofprey »

weareblind ha scritto: 11 nov 2021 12:44Di grazia, ma chi la propone come unica soluzione?
Praticamente l'intera narrazione mainstream. Tantissime persone che conosco hanno totalmente smesso di indossare la mascherina ed hanno ricominciato a stringere allegramente le mani dal momento in cui si sono inoculate col preparato mRNA. E questo atteggiamento si è accentuato proprio dall'invenzione del green pass in poi.

Hieronymus ha scritto: 11 nov 2021 14:30Brutto da dirsi, ma si potrebbe ritenere assimilabile alle "feste a seguito di cerimonie civili o religiose" ?
Di fatto si tratta di cerimonia civile. Quindi secondo me si.
Avatar utente
weareblind
Messaggi: 2755
Iscritto il: 07 ott 2004 20:36

Re: GP come obbligo in azienda

Messaggio da weareblind »

birdofprey ha scritto: 11 nov 2021 17:47
weareblind ha scritto: 11 nov 2021 12:44Di grazia, ma chi la propone come unica soluzione?
Praticamente l'intera narrazione mainstream.
Quella che hai visto solo tu. Siamo la nazione con più restrizioni al mondo, io in azienda porto la mascherina tutto il giorno, oggi compreso, mi misurano temperatura e controllano green passi tutti i soggetti coinvolti. La tua affermazione è apodittica. Come le precedenti.
birdofprey ha scritto: 11 nov 2021 17:47 Tantissime persone che conosco hanno totalmente smesso di indossare la mascherina ed hanno ricominciato a stringere allegramente le mani dal momento in cui si sono inoculate col preparato mRNA. E questo atteggiamento si è accentuato proprio dall'invenzione del green pass in poi.
Ah beh, se le conosci tu, allora sarà così di certo. Motivazioni solidissime.
We are blind to the worlds within us waiting to be born
Avatar utente
ursamaior
Messaggi: 4821
Iscritto il: 16 dic 2004 14:01
Località: L'isola che non c'è

Re: GP come obbligo in azienda

Messaggio da ursamaior »

weareblind ha scritto: 11 nov 2021 19:00
birdofprey ha scritto: 11 nov 2021 17:47
weareblind ha scritto: 11 nov 2021 12:44Di grazia, ma chi la propone come unica soluzione?
Praticamente l'intera narrazione mainstream.
Quella che hai visto solo tu. Siamo la nazione con più restrizioni al mondo, io in azienda porto la mascherina tutto il giorno, oggi compreso, mi misurano temperatura e controllano green passi tutti i soggetti coinvolti. La tua affermazione è apodittica. Come le precedenti.
birdofprey ha scritto: 11 nov 2021 17:47 Tantissime persone che conosco hanno totalmente smesso di indossare la mascherina ed hanno ricominciato a stringere allegramente le mani dal momento in cui si sono inoculate col preparato mRNA. E questo atteggiamento si è accentuato proprio dall'invenzione del green pass in poi.
Ah beh, se le conosci tu, allora sarà così di certo. Motivazioni solidissime.
comunque sbagli tu a rispondere. :smt003
Il vero esperimento sociale è questo: ignorare i terrapiattisti.
Sono tipo i gattini su facebook: irresistibili e onnipresenti.
Adotta anche tu un terrapiattista.
Lo Stato è come la religione: vale se la gente ci crede (Errico Malatesta)
Avatar utente
ursamaior
Messaggi: 4821
Iscritto il: 16 dic 2004 14:01
Località: L'isola che non c'è

Re: GP come obbligo in azienda

Messaggio da ursamaior »

Hieronymus ha scritto: 11 nov 2021 14:30
Il mio quesito è: un'attività può introdurre l'obbligo di verifica possesso di green pass all'accesso del suo sito per i "non lavoratori"?
Formalmente, non può.
Lo Stato è come la religione: vale se la gente ci crede (Errico Malatesta)
Avatar utente
manfro
Messaggi: 2016
Iscritto il: 15 ott 2004 20:19
Località: Ascoli Piceno

Re: GP come obbligo in azienda

Messaggio da manfro »

ursamaior ha scritto: 11 nov 2021 20:54 Formalmente, non può.
OK, formalmente non può e chi ne dubita.

Ma nel caso, ad esempio, in cui io nel mio negozio volessi far valere un "mio" principio di precauzione a tutela dei miei lavoratori, non posso richiederlo ai clienti?
E' una scelta "commerciale" come un'altra no?
Chi non ha GP non può entrare e io rinuncio ad un incasso, ma è una mia scelta.

Magari non vale per alcuni "negozi" di servizi essenziali come farmacie / parafarmacie e assimilabili, ma per un negozio di cellulari (per esempio)?
"lasciate il mondo un po' migliore di come l'avete trovato." BP
Avatar utente
birdofprey
Messaggi: 550
Iscritto il: 27 apr 2011 11:18

Re: GP come obbligo in azienda

Messaggio da birdofprey »

weareblind ha scritto: 11 nov 2021 19:00e controllano green passi tutti i soggetti coinvolti.
Ma se neppure negli aeroporti più importanti del paese te lo controllano... dai...

Ci sarebbe da fare un reportage con la telecamerina nascosta...
Avatar utente
weareblind
Messaggi: 2755
Iscritto il: 07 ott 2004 20:36

Re: GP come obbligo in azienda

Messaggio da weareblind »

Falla, magari aumenti il numero di sciocchezze.
We are blind to the worlds within us waiting to be born
Avatar utente
birdofprey
Messaggi: 550
Iscritto il: 27 apr 2011 11:18

Re: GP come obbligo in azienda

Messaggio da birdofprey »

weareblind ha scritto: 12 nov 2021 20:01 Falla, magari aumenti il numero di sciocchezze.
Caffè alla macchinetta diviso in due dal medesimo bicchierino. Tanto siamo vaccinati...

Ma di che parliamo ? Dei protocolli ? :smt003 :smt003 :smt003
Avatar utente
ursamaior
Messaggi: 4821
Iscritto il: 16 dic 2004 14:01
Località: L'isola che non c'è

Re: GP come obbligo in azienda

Messaggio da ursamaior »

manfro ha scritto: 12 nov 2021 10:00
ursamaior ha scritto: 11 nov 2021 20:54 Formalmente, non può.
OK, formalmente non può e chi ne dubita.

Ma nel caso, ad esempio, in cui io nel mio negozio volessi far valere un "mio" principio di precauzione a tutela dei miei lavoratori, non posso richiederlo ai clienti?
E' una scelta "commerciale" come un'altra no?
Chi non ha GP non può entrare e io rinuncio ad un incasso, ma è una mia scelta.

Magari non vale per alcuni "negozi" di servizi essenziali come farmacie / parafarmacie e assimilabili, ma per un negozio di cellulari (per esempio)?
No, non puoi.
È il concetto di Stato di diritto.
Lo Stato è come la religione: vale se la gente ci crede (Errico Malatesta)
Rispondi

Torna a “Igiene industriale e Medicina del Lavoro”