Il forum di SICUREZZAONLINE è stato ideato, realizzato e amministrato per oltre 15 anni da Giuseppe Zago (Mod).
A lui va la nostra gratitudine ed il nostro affettuoso ricordo.
News: Il Forum avrà presto una nuova e moderna veste grafica! ;-)

Aggressione sul posto di lavoro

Disposizioni generali, ruoli prevenzionali, documenti, sanzioni, stress LC ecc...
Avatar utente
birdofprey
Messaggi: 569
Iscritto il: 27 apr 2011 11:18

Re: Aggressione sul posto di lavoro

Messaggio da birdofprey »

ursamaior ha scritto: 25 giu 2022 18:57È sufficiente che sia "occasionale"

Quindi se io pianifico di uccidere qualcuno che mi sta sulle scatole, senza pagarne le conseguenze dal punto vista civile (risarcimento), mi basta compiere la mia azione in un contesto di lavoro... ed il risarcimento lo paga l'INAIL (e non io) perché è "infortunio sul lavoro"...

Che poi dire "paga l'INAIL" è come dire "paga il DL" perché la assicurazioni i soldi li prendono dai premi pagati dal sottoscrittore...

Giusto per capire sin dove vorremmo arrivare...
Avatar utente
givi
Messaggi: 1896
Iscritto il: 18 giu 2008 23:47

Re: Aggressione sul posto di lavoro

Messaggio da givi »

Il DdL conferma la dinamica...
oppure
la dinamica viene accertata in fase Ispettiva.

Altrimenti la vedo veramente dura.
:smt039
givi
"... se sbaglio mi corriggerete!"
Avatar utente
ursamaior
Messaggi: 4840
Iscritto il: 16 dic 2004 14:01
Località: L'isola che non c'è

Re: Aggressione sul posto di lavoro

Messaggio da ursamaior »

birdofprey ha scritto: 26 giu 2022 07:13
ursamaior ha scritto: 25 giu 2022 18:57È sufficiente che sia "occasionale"
….
Giusto per capire sin dove vorremmo arrivare...
È la nozione di infortunio, bellezza! E tu non puoi farci niente (semicit.)
E comunque l’INAIL può sempre costituirsi parte civile (art. 61 DLgs 81/2008)
Lo Stato è come la religione: vale se la gente ci crede (Errico Malatesta)
Rispondi

Torna a “Ambito generale”