Il forum di SICUREZZAONLINE è stato ideato, realizzato e amministrato per oltre 15 anni da Giuseppe Zago (Mod).
A lui va la nostra gratitudine ed il nostro affettuoso ricordo.

Pubblicato Piano di Risanamento Radon - novità per D.Lgs.101/2020

Rumore, Vibrazioni, CEM, ROA, Radiazioni ionizzanti, ecc...
Rispondi
Avatar utente
Giosmile
Messaggi: 1533
Iscritto il: 29 apr 2008 14:17
Località: Napoli

Pubblicato Piano di Risanamento Radon 2023-2032 con DPCM 11 gennaio 2024 in G.U. n. 43 del 21 febbraio 2024, ai sensi dell’art. 10, comma 1, del decreto legislativo 31 luglio 2020, n. 101.

Ho iniziato a dare una rapida letta, interessante l'appendice 4.3 che definisce le "specifiche tipologie di luoghi di lavoro ai sensi dell'art.16 c.1 lettera c)" ovvero

- Locali chiusi con impianti di trattamento per la potabilizzazione dell'acqua in vasca aperta
- Impianti di imbottigliamento delle acque termali (naturali e di sorgente)
- Centrali idroelettriche

Salvo ulteriori approfondimento nel piano (non l'ho letto tutto), quindi se non ci sono altre indicazioni, per questi ambienti scatta il contdown dei 24 mesi per effettuare la valutazione della CMA di radon a norma dell'art.17 comma 1 lettera c) del D.Lgs.101/2020

Inoltre, ai fini della corretta individuazione dei punti di misura, ad integrazione delle indicazioni dell'allegato II del D.Lgs.101/2020, si riporta che i luoghi ESENTATI dalla misurazione sono:

- Locali di servizio, spogliatoi, bagni, vani tecnici, sottoscala, corridoi
- Locali a basso fattore di occupazione: minore di 100 ore/annuo

Infine, si indica che per luogo di lavoro sotterraneo si deve intendere "locale o ambiente con almeno tre pareti interamente sotto il piano di campagna, indipendentemente dal fatto che queste siano a diretto contatto con il terreno circostante o meno" in sostanza riprendendo la definizione riportata nelle "Linee guida per le misure di concentrazione di radon in aria nei luoghi di lavoro sotterranei. Documento approvato in data 6 febbraio 2003" della Conferenza dei Presidenti delle Regioni e delle Province Autonome di Trento e Bolzano.

Quindi, data la definizione di cui sopra, i locali "seminterrati" o "semisotterranei" la valutazione della CMA di radon resta obbligatoria SOLO SE questi sono localizzati nelle aree individuate dalle Regioni, a norma dell'art.16 comma 1 lett.b) e art.11 del D.Lgs.101/2020.
"detto così è semplice e infatti lo è detto così" B.P.
Avatar utente
weareblind
Messaggi: 3176
Iscritto il: 07 ott 2004 20:36

Carissimo, copio il tuo testo come newsletter. Ti devo due friarielli.
We are blind to the worlds within us waiting to be born
Avatar utente
Giosmile
Messaggi: 1533
Iscritto il: 29 apr 2008 14:17
Località: Napoli

weareblind ha scritto: 22 feb 2024 18:50 Carissimo, copio il tuo testo come newsletter. Ti devo due friarielli.
:smt023
"detto così è semplice e infatti lo è detto così" B.P.
Rispondi

Torna a “Agenti fisici”